Sito aggiornato al 11 01 2015 11:08


Commento al Vangelo

23. Mar. 2014 - 07:51     Terza domeniva di Quaresima
Terza domenica di Quaresima. Gesù e la Samaritana icona narrata di ogni uomo o donna che, prima o poi, incontra Colui che solo è in grado di soddisfare la nostra sete di verità, di pace, di Dio. Quando meno lo aspettiamo, mentre cerchiamo tutt'altro, sulla strada della nostra vita c'è un pozzo, un luogo di riposo momentaneo, lì ci aspetta Gesù di Nazareth. Forse abbiamo mancato, volutamente, qualche altro incontro col Nazareno, ma Egli sicuramente ci aspetta al prossimo pozzo. Come per la Samaritana Egli ci conosce nell'intimo, svela a noi stessi chi siamo e ci trasforma in annunciatori del Vangelo, dando chiara testimonianza con la vita, di conoscere Cristo non per sentito dire, ma per aver fatto l'esperienza di averlo incontrato. Dalla sapienza chassidica (corrente dell'ebraismo) prendiamo questo aforisma: "Considera tre cose: sappi da dove vieni, dove vai, e davanti a chi un giorno, dovrai rendere conto. Aggiungiamo del card. Ravasi: “Il cristianesimo non è una specie di dolcificante da mettere nelle amarezze della vita, ma è come uno squillo di tromba che turba il torpore notturno e il grigiore dell’indifferenza”

««« ««  [...] | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | [...]  »» »»»

admin - Ma.Se.

Arcidiocesi Palermo

 

Avvisi

    Login
  • ORARI SS. MESSE

    25 09 2019 16:10
    Dal mese di Settembre è entrato in vigore l'orario invernale.

Link

29 utenti online