Sito aggiornato al 11 01 2015 11:08


Commento al Vangelo

2. Mar. 2014 - 10:05     8^ domenica del T.O. anno A
Il succo del Vangelo odierno è un esame di coscienza: nella nostra vita cosa c'è al primo posto, quale realtà consideriamo fondamentale per la nostra vita? Un episodio narrato nella Bibbia, meglio di altri lunghi discorsi ci dà una spiegazione più chiara. Quando il giovane Salomone diventò re d'Israele al posto del padre David, pregò Dio perchè lo aiutasse in questo difficile compito, soprattutto per la sua giovane età e la dura cervice del popolo. Dio gli apparve in sogno chiedendo al giovane re qualsiasi cosa ritenesse necessaria per il suo regno. Salomone non chiese null'altro se non "un cuore ascoltante", un cuore docile all'ascolto della volontà di Dio, un cuore ricolmo di saggezza. A Dio piacque questa richiesta e promise a Salomone una sapienza ineguagliabile, ma aggiunse la concessione di tutto quello che non aveva osato chiedere perchè il giovane re l'aveva ritenuto secondario. Se Dio ci chiedesse la concessione di qualsiasi cosa, cosa chiederemmo? Forse diremmo "ogni ben di Dio", col significato che nel linguaggio corrente ha questa frase: tutto tranne ciò che veramente Dio vuole. Siamo sinceri!!!

««« ««  [...] | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | [...]  »» »»»

admin - Ma.Se.

Arcidiocesi Palermo

 

Avvisi

    Login
  • ORARI SS. MESSE

    25 09 2019 16:10
    Dal mese di Settembre è entrato in vigore l'orario invernale.

Link

29 utenti online