Sito aggiornato al 11 01 2015 11:08


Commento al Vangelo

21. Apr. 2013 - 10:29     Quarta Domenica di Pasqua
Tutti i fondatori di religioni hanno parlato di Dio o del trascendente, Gesù parla come Dio. Egli è una sola cosa col Padre e dà la vita eterna a chi ascolta la sua voce e lo segue. Le nostre categorie ci fanno considerare l'eternità come un rincorrersi di attimi, giorni, mesi, anni senza fine. L'eternità donata da Dio è pienezza di vita perfetta nella comunione con la Santa Trinità e inserimento nella Comunione dei Santi del cielo. E' vita eterna perché è raggiungimento di ciò che abbiamo sperato sulla terra. Condizione è ascoltare la voce del Buon Pastore e seguirlo; credere in Gesù è metterci al suo cospetto con un cuore docile all'ascolto e pronto alla sequela. Non è un "ascolta, Signore, che il tuo servo ti parla, ma parla, Signore, che il tuo servo ti  ascolta."

««« ««  [...] | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50  »» »»»

admin - Ma.Se.

Arcidiocesi Palermo

 

Avvisi

    Login
  • ORARI SS. MESSE

    25 09 2019 16:10
    Dal mese di Settembre Ŕ entrato in vigore l'orario invernale.

Link

29 utenti online