Sito aggiornato al 11 01 2015 11:08


Commento al Vangelo

7. Apr. 2013 - 09:59     Seconda Domenica di Pasqua - Della Divina Misericordia

Due apparizioni del Risorto, sempre di Domenica, ci vengono narrate, ciò ha un significato? Certo! E' la Domenica, Pasqua della settimana che Gesù in modo del tutto speciale sta al centro della sua comunità, la Chiesa e per lei imbandisce la mensa della Parola e la mensa eucaristica, sostentamento vitale per la vita del cristiano. Cristo, il Capo del corpo mistico e i cristiani membra vive della Chiesa, elevano al Padre l'unico culto gradito in spirito e verità, celebrando il memoriale della morte e resurrezione del Figlio di Dio. Non è la solitaria preghiera da fare nel chiuso della propria stanza (?)  Lì, attorno all'altare, nell'Eucaristia,  come Chiesa riconosciamo Gesù nostro Dio e Signore e ciò ci spinge a testimoniare nel mondo con le opere questa fede; siamo testimoni trasformati perché perdonati, avvolti dalla misericordia di Dio: Come suoi figli gli dobbiamo somigliare nell'essenza del suo amore per l'umanità, nella misericordia, dobbiamo somigliare a Gesù Cristo, incarnazione della divina misericordia. Perdoniamo perché perdonati, misericordiosi perché abbiamo ottenuto misericordia


««« ««  [...] | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50  »» »»»

admin - Ma.Se.

Arcidiocesi Palermo

 

Avvisi

    Login
  • ORARI SS. MESSE

    25 09 2019 16:10
    Dal mese di Settembre Ŕ entrato in vigore l'orario invernale.

Link

30 utenti online