Sito aggiornato al 11 01 2015 11:08


Commento al Vangelo

1. Jun. 2014 - 00:28     Ascensione del Signore
Nel mistero dell'Ascensione del Signore , essendo Egli anche vero uomo in tutto fuorché nel peccato,la Chiesa gioisce perché la natura umana ritorna alla sua originaria bellezza e al posto che per grazia ha avuto in eredità e speranza: stare accanto a Dio. Ed ecco la risposta alla domanda perché Dio ci ha creati? Il catechismo di san Pio X diceva: per conoscerlo, amarlo, servirlo e poi goderlo in paradiso. Oggi diciamo col Catechismo della Chiesa cattolica: "L'uomo è creato per vivere in comunione con Dio, nel quale trova la propria felicità. "Quando mi sarò unito a Te con tutto me stesso, non esisterà per me dolore e pena. Sarà vera vita la mia, tutta piena di Te"(S. Agostino). L'immagine e somiglianza che portiamo in noi di Dio, lo Spirito, é fatta anche di eternità. Se Dio è eterno, anche io lo sono. La dignità dell'uomo, la sua libertà civile e religiosa, i suoi diritti fondamentali alla salute, allo studio, al lavoro, poiché riguardano l'umana natura che in Cristo è innalzata accanto a Dio, tutti questi valori sono sacri e inviolabili. Noi siamo membra del mistico corpo di Cristo-Capo, cioè di Cristo testa del corpo, guida e timoniere della Chiesa e quindi servo "chi vuol essere il prima si farà servo di tutti" Cristo non capo di un regno, ma servo del Regno del Padre. L'autorità nella Chiesa è servizio e non comando.

««« ««  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | [...]  »» »»»

admin - Ma.Se.

Arcidiocesi Palermo

 

Avvisi

    Login
  • XXV di sacerdozio del parroco

    10 01 2018 10:59
    Il 16 gennaio p.v. don Bruno Sparacio celebrerà il 25° anniversario della sua Ordinazione sacerdotale. La celebrazione eucaristica saà presieduta dall'Arcivescovo S.E.mons. Corrado Lorefice alle ore 19,00 nella chiesa parrocchialechiesa parrocchiale. Sarà presente anche uno dei compagni di Ordinazione, don Nino Rocca, già parroco a Santa Flavia. Le confraternite e i gruppi ecclesiali indosseranno le insegne proprie. Tutta la famiglia parrocchiale è invitata alla celebrazione e soprattutto a pregare per il nostro pastore

Link

1 utente online